Giant Trees Foundation
e Opificio330

Il progetto è stato elaborato in un forte partenariato tra Giant Trees Foundation e Opificio330 insieme all’amministrazione di Buttrio, per condividere una visione comune degli obiettivi e proporre delle attività volte a raggiungerli e che si supportassero fra di loro.

Si è quindi cercato di dare uno scheletro comune alle attività proposte, di sottolineare il legame fra le due discipline attraverso visioni dello stesso soggetto raccontate scientificamente ed artisticamente, con una compenetrazione dei due mondi.

Comune di Buttrio

Il comune di Buttrio è fra i centri più rappresentativi dei colli orientali, immerso fra vigneti e boschi, con lo splendido panorama della bassa friulana verso sud e delle Alpi verso nord. 

La sua forte tradizione culturale l’ha messo al centro, nell’ultimo decennio, di ripetuti appuntamenti culturali di rilievo in diversi ambiti, dalle mostre di arte contemporanea alla convegnistica sulle tematiche più varie, rassegne, eventi divulgativi e festival performativi.

Villa di Toppo Florio

A favorire la ricchezza delle proposte è stato indubbiamente l’importante lavoro di recupero della villa di Toppo-Florio, residenza patrizia del primo Settecento appartenente al Comune di Buttrio, restaurata al suo interno con ambienti moderni e strutturati per ospitare numerose attività.

Ai piedi della villa si estende un grande parco che offre una notevole ricchezza archeo-botanica dovuta alla presenza di reperti lapidei risalenti all’epoca romana e alle numerose specie arboree autoctone ed esotiche. Recentemente è stato oggetto di lavori di sistemazione caldeggiando l’idea che potesse svolgere un ruolo maggiore per la comunità, diventandone un punto di riferimento favorito dalla natura come “strumento generativo” di incontro e di relazione.